Descrizione

Questo dispositivo consente di collegare dispositivi dotati di interfaccia RS232 o RS422/485 con una rete ethernet. Esso può essere utilizzato in tutti quei casi in cui sia necessario remotare una porta seriale sfruttando il cablaggio di rete già esistente ed il protocollo TCP/IP, la nuova risorsa così aggiunta potrà essere condivisa dai computers connessi alla rete attraverso un apposito driver di virtualizzazione della COM (Virtual COM).

Il circuito watchdog di cui è dotato permette al dispositivo di recuperare automaticamente stati di malfunzionamento. La funzione Heart Beat assicura una comunicazione affidabile.

Il dispositivo è dotato di I/F ethernet su connettore RJ45, di connettori DB9M (DTE) per la connessione delle I/F RS232/422/485. I convertitori sono inoltre dotati di protezione dai surge sulla interfaccia RS422/485.

L’alimentazione può essere fornita sia attraverso morsetti estraibili che tramite adapter 12Vdc standard (jack 2.1mm).

Questi convertitori operano in “Direct IP Mode”, “Virtual COM Mode”, e “Paired Mode”. Essi dispongono di una o due porte seriali sincrone su connettore DB-9. La porta ethernet si autoseleziona nella modalità 10BaseT o 100BaseTX. I dispositivi sono provvisti anche di funzione Heart Beat per assicurare una affidabile connessione.

L’utility “TRPCOM” può essere usata per il test dei dispositivi in loopback.

La configurazione può essere eseguita usando il programma TRP-C3X Device Server Manager (DSM), o attraverso un normale brwser web, grazie al web server integrato.
Il TRP-C3X DSM permette diverse funzioni:

  • Ricerca dei TRP-C3X connessi alla rete
  • Visualizzazione e modifica della configurazione dei TRP-C3X
  • Upgrade del firmware dei dispositivi
  • Salvataggio e caricamento files di configurazione

Opzionalmente è disponibile un adattatore per consentire il montaggio su guida DIN (Vedi figura).